© 2019 by TITO PAVAN

Corso di Tecnico del Suono

Il corso prevede un periodo di apprendimento teorico ed uno di apprendimento pratico. Non richiede alcuna conoscenza tecnica di base, partendo esso dal presupposto che chi vi prende parte sarà ad un livello di conoscenza minima.

 

PRIMA LEZIONE           
Introduzione al corso - Acustica: il suono, la propagazione del suono, la frequenza, la dinamica - Cenni sulla conversione digitale: convertitori A/D - D/A, frequenze di campionamento e risoluzione - Il trattamento del suono: ripresa - missaggio e/o registrazione – ascolto - Ascolto: cuffie, casse, monitor - Cenno sui collegamenti: protocolli, connessioni, livelli


SECONDA LEZIONE     
Il microfonaggio: tipologie di microfono e loro posizionamento per i vari strumenti (ripresa live, studio per la registrazione o solo per l'amplificazione live)


TERZA LEZIONE          
Il mixer: schema, configurazioni e set-up. - L'equalizzazione, uso. - Tipologie di mixer: analogici o digitali - caratteristiche e confronto


QUARTA LEZIONE   
La registrazione digitale: Approfondimento sulla conversione A/D - D/A - La registrazione digitale su nastro (ADAT, Tascam, etc.) - La registrazione digitale su hard disk o altri supporti - La registrazione digitale su hard disk su computer: hardware e software - Confronti tra i vari sistemi e considerazioni


QUINTA LEZIONE      
Outboards hardware e software (plugins): compressore, gate, limiter, reverbero, delay, chorus ed effettistica in genere - Sistemi valvolari di preamplificazione ed effettistica


SESTA LEZIONE        
Il MIDI: protocollo, programmazione, controllers - Campionatori e sintetizzatori: tipologie, applicazioni MIDI


SETTIMA LEZIONE      
Il computer: sistemi operativi - Interfacciamento MIDI con il computer - Interfacciamento audio con il computer (hard disk recording) - Il sequencer: tipologie e utilizzo