© 2019 by TITO PAVAN

Corso di Computer e Musica

Il corso è rivolto principalmente agli arrangiatori e compositori degli Home-studio, che vogliono approfondire in un quadro generale le diverse problematiche legate all’uso del computer con la musica. Verranno trattati gli argomenti che riguardano il sequencer e la registrazione (MIDI e AUDIO) con particolare attenzione alle diverse tipologie di registrazione e alla corretta organizzazione del lavoro di composizione/arrangiamento. È prevista una prova pratica “sul campo” in cui l’allievo si cimenterà in una realizzazione completa fino alla masterizzazione del CD.

 

PRIMA LEZIONE           
L’arrangiamento. Analisi di un progetto musicale e organizzazione del lavoro: dall’idea alla realizzazione - Il ruolo dell’arrangiatore: scelta dei timbri e delle macchine da utilizzare; scelta degli strumentisti. Il computer come scelta fondamentale. Cenni sui sistemi operativi e sull’hardware. Allestimento dello studio.


SECONDA LEZIONE     
Gli strumenti di lavoro. Cenni sulla registrazione MIDI. Le macchine MIDI: tipologie di sintetizzatori e processori, loro collegamento con il computer. Schede: tipologie e funzionamento. Interazione tra AUDIO e MIDI. Lo STANDARD MIDI FILE e GENERAL MIDI: cenni e loro utilizzo. Formati audio popolari.


TERZA LEZIONE          
Gli strumentisti. Cenni sulla registrazione AUDIO. La registrazione dei vari strumenti acustici. Tecniche di registrazione e modalità di trattamento. La voce: scelta del microfono, possibilità di correzione e di editing.


QUARTA LEZIONE   
Il sequencer. Scelta del software più indicato - Requisiti hardware e configurazioni. Interfacce MIDI esterne. Cablaggio dello studio. Come si usa il programma: cenni sui menù e analisi delle funzioni più importanti.


QUINTA LEZIONE      
L’effettistica. Utilizzo dell’effettistica: cenni generali sulle tipologie di effetti e loro uso - Effetti outboard: caratteristiche e loro utilizzo - Effetti DSP (plug-in): caratteristiche e loro utilizzo - Filtri di manipolazione AUDIO - Filtri di trasposizione. Equalizzatori/compressori.


SESTA LEZIONE        
Il sequencer: dalla teoria alla pratica. Prova di realizzazione di un brano musicale. Allestimento dello studio e collegamenti. Registrazione MIDI e AUDIO. Mixing. Masterizzazione.